MEDIAZIONE CIVILE

L'Associazione Notarile Procedure Esecutive di Venezia, rispondendo alla richiesta dei cittadini, ha deciso di intraprendere l'attività di mediazione civile, facoltativa e obbligatoria.

Nel ruolo del "conciliatore", come colui che dovrà aiutare le parti a trovare un accordo, si ritrova una funzione propria dell'essenza del notaio, abituato ad agire quale soggetto terzo ed imparziale, capace di svolgere un ruolo di garanzia e terzietà.

L'Associazione Notarile ha scelto di percorrere questa strada aderendo alla ADR del Notariato, avente sede legale in Roma via Flaminia 160.

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi direttamente alla Nostra struttura.

 

 

L'Associazione Notarile Procedure Esecutive Venezia, aperta a tutti i notai della provincia di Venezia, nasce nel 2000,ed è costituita da 11 Notai iscritti a Ruolo nella provincia, che in qualità di delegati dal Tribunale Ordinario di Venezia, si occupano della vendita degli immobili pignorati e della custodia degli stessi.

La particolarità di questa Associazione sta nel fatto che essa è nata per volontà del Notariato al fine di rendere un servizio competente, rapido e concreto nel rispondere alle esigenze del cittadino che si approccia con la realtà delle vendite giudiziarie

Detta Associazione aderisce alla Notarnetwork.

Notarnetwork  è stata creata al fine di regolare i rapporti tra le associazioni notarili aderenti su tutto il territorio nazionale operanti nel settore dei serivizi inerenti le procedure esecutive e le procedure concorsuali e, in genere nei settori di verifica e controllo della titolarita dei beni immobili, dove possa esplicarsi la pubblica funzione e/o l'attività professionale notarile, per la realizzazione di progetti comuni in ambito territoriale più ampio rispetto al singolo distretto di appartenenza. 

I principali obbiettivi di Notarnetwork sono:
- condivisione delle informazioni riguardanti i servizi sopra citati;
- definizione di procedure e standards operativi comuni, caratterizzati dalla qualità della prestazione, onde utilizzare la capacità delle singole associazioni di offrire servizi omogenei ed adeguati alle richieste degli utenti;
- promozione del modello operativo realizzato a vantaggio delle associazioni aderenti.

Visitatori166244